Da diversi anni ormai il mercato finanziario offre diverse risposte alle esigenze dei clienti e di chi ha necessità di avere dei supporti finanziari alle proprie attività. È possibile infatti trovare soluzioni per chi non ha garanzie economiche per accedere a finanziamenti o fidi, così come è possibile gestire tutte le proprie finanze senza recarsi materialmente allo sportello bancario, con la sicurezza di sfruttare una carta prepagata come un vero e proprio conto corrente.

Su una di queste opzioni vogliamo concentrare la nostra attenzione, nello specifico ti vogliamo illustrare meglio come funziona e quali sono i vantaggi della Viabuy carta prepagata.

VIABUY CARTA PREPAGATA2

VIABUY Carta Prepagata: COS’E’ E COME FUNZIONA

Per capire meglio come funziona Viabuy carta prepagata, dobbiamo partire ovviamente dallo specificare cos’è la Viabuy carta prepagata e come si può richiedere. Innanzitutto diciamo che la Viabuy Carta prepagata viene gestita come una qualsiasi “sorella” presente nel mercato on line ma con alcune peculiarità.

La Viabuy carta prepagata si può richiedere on line inserendo i tuoi dati personali sul sito di riferimento e, dopo la verifica delle informazioni fornite, ti arriverà a casa il supporto magnetico, al quale è legato un codice IBAN (fondamentale se si vogliono effettuare versamenti e pagamenti) ed una app di Home Banking attraverso la quale è possibile tenere sotto controllo tutti i movimenti della tua Viabuy carta prepagata.

Come sei richiede VIABUY Carta Prepagata

Per richiedere Viabuy carta prepagata devi aver compiuto 18 anni e non è necessario dare alcuna garanzia economica o patrimoniale. La società che emette la Viabuy carta prepagata è la PPO Financial con sede nel Regno Unito. Per attivare Viabuy carta prepagata non è necessario effettuare nessun bonifico. Per il cliente c’è la facoltà di recedere dal contratto con la Viabuy carta prepagata entro 14 giorni dalla data in cui la carta è stata emessa e si può scegliere tra due varianti di colore (nera o dorata). Occorre precisare che l’unica differenza delle due carte sta nella tonalità ma le funzionalità sono le medesime.

VIABUY CARTA PREPAGATA oro e nera

 

VIABUY Carta prepagata: una scelta sicura?

Se stai valutando questo tipo di soluzione, molto probabilmente la prima cosa su cui hai focalizzato la tua attenzione è il livello di sicurezza garantito. Per quanto riguarda Viabuy carta prepagata la prima garanzia di sicurezza è intrinseco nel meccanismo della carta stessa visto che essendo una carta prepagata sarà possibile spendere solo ed esclusivamente il credito precedentemente caricato.

E’ possibile poi aggiungere delle funzioni a pagamento che avvisano delle eventuali modifiche di saldo conto via SMS sul proprio cellulare oltre che una funzione gratuita via mail. Ovviamente è possibile  controllare tutti i movimenti accedendo alla sezione dell’home banking correlata alla Viabuy carta prepagata. Inoltre è possibile chiamare l’assistenza clienti dove un operatore può risolvere i problemi in cui si può incorrere.

VIABUY Carta prepagata: quanto costa?

Arriviamo al punto focale di questa nostra recensione: i costi della Viabuy carta prepagata. In sede di sottoscrizione bisogna versare una “tantum” di 89,90€ per l’apertura del contratto e per tre anni di servizio gratuito per la gestione della carta stessa. Al termine dei tre anni, i costi di gestione della Viabuy carta prepagata scenderanno a 29,90€ all’anno. E’ inoltre possibile, per chi lo desiderasse, aggiungere fino a 3 carte per ogni intestatario di conto ad un canone annuo di gestione pari a 14,90€.

I costi di utilizzo di Viabuy carta prepagata variano invece in base all’operazione che si intende effettuare; infatti è completamente gratuito ad esempio se utilizzi la Viabuy carta prepagata per effettuare acquisti on line o tramite pagamenti POS, così come sono gratuiti i bonifici nazionali. Si applica invece una commissione del 2,75% sulle operazioni effettuate in una valuta diversa dall’euro, mentre per i prelievi agli sportelli ATM è previsto un costo fisso di 5€.

VIABUY CARTA PREPAGATA4

Variano anche le commissioni applicate sulle ricariche effettuate per rimpolpare il proprio saldo sulla Viabuy carta prepagata. Si va dalla gratuita assoluta per le ricariche effettuate tramite bonifici e versamento di contanti ad una commissione dell’1,75% per quelle effettuate tramite carte di debito o carte di credito, bonifici internazionali o particolari metodi diretti di pagamento (SOFORT, giropay, etc.). Particolarmente esosa è invece la tariffa applicata per la Paysafecard per cui la commissione è dell’8,75%.

leggi anche  come depositare su Skrill con Paysafecard

VIABUY Carta prepagata: VANTAGGI E SVANTAGGI

Proviamo a tirare le somme per capire quali sono i vantaggi e gli svantaggi della Viabuy carta prepagata. I vantaggi principali sono senza dubbio la sicurezza negli acquisti garantita dalla impossibilità di sforare il credito presente sulla carta, la possibilità di effettuare acquisti sul circuito Mastercard h24 e la intuitività dell’home banking.

Per gli svantaggi occorre senza dubbio citare i costi di emissione particolarmente esosi, così come il costo di 5€ applicato agli sportelli su Atm e ai costi di gestione annuale passati i primi tre anni.

Possiamo senza dubbio affermare che questo tipo di soluzione può essere perfetta per chi effettua i propri pagamenti tramite circuiti telematici ed informatici ma la sconsigliamo vivamente ha chi ha una gestione tradizione dei propri risparmi e chi ha necessità di avere comunque una certa liquidità nel proprio portafoglio.