Titcoin (TIT), la criptovaluta del porno

titcoin logo

Il business del porno ha raggiunto dimensioni così gigantesche tanto da superare ampiamente la barriera dei cento miliardi di euro di ricavi mondiali. In questa macro stima probabilmente si tiene conto solo delle principali attività dell’universo del porno e non si tengono in considerazione le nuove e molteplici diversificazioni del business che sempre di più si rivelano nuove fabbriche di denaro. Solo a titolo di esempio potremmo citare i guadagni stellari di prostitute e “camgirl”, il crescente mercato dei sex toys, i sempre più numerosi e frequentati siti di incontri e, last but not least, la nuova cripto valuta Titcoin (TIT) pensata proprio per soddisfare le esigenze di chi acquista e di chi vende servizi e/o prodotti per adulti.

Titcoin (TIT), la criptovaluta del porno
Titcoin (TIT), la criptovaluta del porno
  • Escort e camgirl. L’economia che ruota intorno al porno produce introiti da capogiro attraverso differenti canali che delle volte vivono in una zona neutra tra legalità e illegalità. Sicuramente la prostituzione è uno di questi con un indotto stimato intorno ai 5 miliardi di euro. Le escort “top class” possono arrivare a stipendi fino ai 15 mila euro al mese, senza contare tutti gli eventuali extra. La crisi economica ha accelerato il fenomeno delle “camgirl” per cui circa 18.000 ragazze, spesso studentesse universitarie, fatturano fino a 2.000 euro al mese per mostrarsi per un totale medio giornaliero di circa 6 ore di fronte ad una webcam.
  • I sex toys. La crescita esponenziale della diffusione del porno ha spinto parallelamente la domanda dei sex toys. Una industria del valore di circa 20 miliardi di dollari in tutto il mondo e che vede le donne nella veste dei maggiori consumatori.
  • I siti di incontri. Un altra voce di bilancio che qualche anno fa non esisteva e che oggi solo negli Stati Uniti vale circa 2,5 miliardi di dollari di ricavi!
  • La criptovaluta del porno, il Titcoin (TI). In mezzo a questo gigantesco flusso di denaro generato dall’universo del porno mancava la soluzione ad una importante esigenza: l’anonimato. Sfruttando la concezione della blockchain e il nuovo trend delle criptovalute per rispondere a questa esigenza nasce il Titcoin (TIT) capace di garantire acquisti in forma anonima. Il Titcoin (TIT) è una criptovaluta peer-to-peer immessa sul mercato dell’intrattenimento per adulti nel 2014, nata allo scopo di proteggere la Privacy degli acquirenti e progettata da uno dei più importanti brand del porno: Pornhub.

Leggi anche: Il porno nel 2018, le dimensioni contano! (1° parte)

La criptovaluta del porno, il Titcoin (TIT)

Titcoin (TIT) è stata fondata da tre sostenitori del mondo delle criptovalute di New York: Edward Mansfield, Richard Allen ed un terzo personaggio rimasto anonimo. La data di nascita ufficiale coincide con quella della partenza della sua ICO (Initial Coin Offering) il 17 gennaio 2014. Titcoin (TIT) è una criptovaluta transazionale che è stata specificamente progettata per rendere veloci, anonimi e sicuri i pagamenti elettronici delle aziende digitali specificatamente per l’industria del porno. Nel frammentato mondo delle criptovalute l’idea di Titcoin (TIT) era quella di fare leva sulla forza dell’industrai dell’intrattenimento per adulti per diventare, de facto, uno standard nell’utilizzo. Il 26 agosto 2017 il Titcoin (TIT) è stato oggetto del fork definitivo dal Bitcoin (BTC).

Attualmente il Titcoin (TIT) vale 0.000353 dollari e la sua capitalizzazione totale è di 27K dollari circa (posizionandosi al 1.825° posto tra le alt coin). Ma non lasciatevi ingannare da una posizione così bassa perché il Titcoin (TIT) proprio perché sponsorizzato dal mondo del porno è destinata a crescere di valore soprattutto in caso dovesse diventare lo strumento di pagamento digitale preferito dai consumatori di contenuti per adulti. Il potenziale inespresso del Titcoin (TIT) è assolutamente degno della massima considerazione.

Se vedete nel successivo grafico l’andamento del valore del Titcoin (TIT) nell’ultima settimana si nota come gli scossoni di prezzo nel breve periodo possono essere anche molto importanti e quindi oggetto di investimenti molto mirati.

Titcoin, il valore
il valore del Titcoin (TIT), la valuta del porno

Il progetto iniziale fu quello di progettare dei contenuti creativi utilizzabili successivamente in fase promozionale e di campagna pubblicitaria. Le cose ben presto seguirono una strada diversa arrivando a creare una vera e propria valuta virtuale che permettesse alle donne di pagare mostrando il proprio seno. Questa “trovata” dell’epoca avevo il solo scopo promozionale di attirare l’interesse del pubblico. Successivamente il Titcoin (TIT) cambiò radicalmente obiettivo dedicando tutte le sue forze allo scopo di proteggere la privacy di coloro che volevano acquistare online un prodotto o un servizio per adulti. Questa caratteristica è possibile grazie al fatto che essendo una valuta digitale accettata nel mondo del porno i clienti possono pagare senza utilizzare carte di credito e senza le consuete traccie nella cronologia dei pagamenti.

Titcoin (TIT) è stata la prima criptovaluta nella storia completamente riconosciuta da un’organizzazione commerciale di un settore industriale: PornHub.

Leggi anche: Il porno nel 2018, le dimensioni contano! (2° parte)

Titcoin (TIT) è una moneta proof-of-work (PoW) che utilizza l’algoritmo di hash SHA-256. L’account Twitter ufficiale di Titcoin è @OfficialTitcoin e può essere acquistato sulle seguenti piattaforme di criptovalute: Cryptopia e YoBit. Non è possibile acquistare criptovalute alternative come Titcoin (TIT) direttamente usando dollari americani o altra valuta. Gli investitori che vogliono negoziare nella criptovaluta del porno devono prima acquistare Ethereum (ETH) o Bitcoin (BTC) tramite gli opportuni exchange (bisogna possedere fisicamente i Bitcoin (BTC) o gi Ethereum (ETH) che poi si possono scambiare in Titcoin (TIT)).

Se invece vuoi investire in Bitcoin (BTC) senza possederli puoi utilizzare una delle piattaforme di trading online consigliate da Moneyh24.com.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuta se comprendi a pieno il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
 BrokerVotoLeggiVai
Plus500Plus5009>>>>
XMXM8.7>>>>
Markets.comMarkets.com8.6>>>>
iTrader.comiTrader.com7.4>>>>
BDSwissBDSwiss7.3>>>>
LibertexLibertex7.3>>>>
FxOroFxOro6.5>>>>
AinvestmentsAinvestments6.5>>>>
Trade.comTrade.com6.5>>>>
IQ OptionIQ Option6.5>>>>

Investi in Bitcoin (BTC) su Markets.com

Scopri come è semplice, veloce e sicuro investire in Bitcoin (BTC) o sulle principali criptovalute su Markets.com, uno dei broker storicamente consigliato da Moneyh24.com.

  • Semplice in quanto potrai operare con una piattaforma dalla esperienza utente incredibile e adatta a tutti i profili di investitori online indipendentemente dall’esperienza nel trading online;
  • Veloce perché basteranno pochi click per poter aprire il tuo conto con Markets.com ed essere pronto per i tuoi investimenti;
  • Sicuro perchè Markets.com è un broker che segue la regolamentazione cipriota CySec (Cyprus Securities and Exchange Commission) e vanta la licenza da parte del FSB (Financial Service Board).

Markets.com si contraddistingue per:

  • Zero Commissioni di Trading e nessun canone mensile;
  • Trading aperto anche il sabato e la domenica (in parte);
  • duemila asset negoziabili tra cui le principali criptovalute;
  • Conto demo gratuito di 10 mila euro (o dollari);
  • Supporto clienti interno alla piattaforma (livechat);
  • Piattaforma personalizzabile secondo le proprie esigenze di trading;
  • App per investire anche in mobilità su smartphone;
  • Spread ridotti e trading con leva personalizzabile;
  • Strumenti di trading avanzati;
  • Leva finanziaria disponibile fino a 300:1.

Come di consueto noi di Moneyh24.com ci teniamo a ricordare ai nostri lettori che la leva finanziaria è una arma a doppio taglio: se deciderai di investire in Bitcoin (BTC), ti consentirà di incrementare i tuoi guadagni ma, parallelamente, rischierai di perdere il capitale investito. Investi con la massima attenzione!

Ecco i semplici passi da seguire per aprire il tuo conto con Markets.com e iniziare subito a comprare Bitcoin (BTC).

Passo 1 di 4: Registra il tuo conto

Crea rapidamente il tuo conto con Markets.com inserendo email e password che diventeranno le tue credenziali di accesso al pannello online.

Registra l'account Markets.com
Registra l’account Markets.com

Passo 2 di 4: Completa la registrazione del tuo conto

Per investire in Bitcoin (BTC), a questo punto ti verrà richiesto di completare la tua registrazione Markets.com facendo alcune semplici operazioni:

  • Inserimento dei propri dati anagrafici e di residenza;
  • Inserimento di altre informazioni (es: esperienze pregresse di trading e conoscenze finanziarie) richieste in ambito regolamentazione per la tua tutela;
  • Impostazione del livello della leva finanziaria;
  • Verifica del numero di cellulare inserito tramite l’invio di un codice sul proprio smartphone da reinserire nell’apposito campo che sarà presentato sulla piattaforma;
  • Verifica della propria identità tramite:
    • caricamento di un documento di identita’ valido;
    • caricamento di una prova di residenza (una bolletta elettricità, acqua, gas, Internet, Telefono fisso o Servizio TV oppure un estratto conto bancario riportante nome e indirizzo ed emessi da non più di 6 mesi).
Completa la registrazione di Markets.com
Completa la registrazione di Markets.com

Passo 3 di 4: Deposita sul tuo Conto

La verifica dei documenti caricati online al passo precedente potrà richiedere al massimo 24 ore. Parallelamente potrai effettuare il deposito sul tuo conto Markets.com utilizzando una delle modalità di pagamento proposte: Carta di Credito (Visa, Mastercard o American Express), Paypal, Bonifico Bancario, Neteller o Skrill.

Il deposito minimo richiesto è di 100€ e sei pronto a investire in Bitcoin (BTC)!

Deposita su Markets.com
Deposita su Markets.com

Passo 4 di 4: Inizia ad investire in Bitcoin (BTC)

Scegli il prodotto Bitcoin (BTC) utilizzando la funzionalità di ricerca posta in alto a sinistra. Seleziona compra per iniziare a investire in Bitcoin (BTC)e imposta i consueti parametri (ammontare dell’investimento, il take profit e lo stop loss).

Investi su Markets.com
Investi su Markets.com

TRADING TOOLS +
Conto pratica gratuito

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuta se comprendi a pieno il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
 BrokerVotoLeggiVai
Plus500Plus5009>>>>
XMXM8.7>>>>
Markets.comMarkets.com8.6>>>>
iTrader.comiTrader.com7.4>>>>
BDSwissBDSwiss7.3>>>>
LibertexLibertex7.3>>>>
FxOroFxOro6.5>>>>
AinvestmentsAinvestments6.5>>>>
Trade.comTrade.com6.5>>>>
IQ OptionIQ Option6.5>>>>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*