Somaro Trading – Settima puntata – Metropolitana agrodolce

Somaro Trading

La metropolitana stamattina è stracolma… cosa succede? Qualche manifestazione in centro? Oppure, forse, è solo l’orario diverso dal solito, oggi ho fatto stramaledettamente tardi… Certo, potevo rubare 5 minuti alla passeggiata mattutina di Igor, ma in fondo cosa sarebbe cambiato? Ma perché poi non ho sentito la sveglia stamattina? Veramente l’ho sentita e l’ho anche spenta, ma non voglio ammetterlo nemmeno con me stesso. Adesso ricordo… gli incubi… le ragazze dell’est, il russo che mi sovrastava di 40 centimetri, il crollo delle borse mondiali…

Somaro Trading – Settima puntata

Metropolitana agrodolce

di Dragastelle

Però sono le 9 e 10, i mercati sono aperti… ho la mia bella App scaricata sul mobile, chissà come sta andando il titolo che ho comprato ieri: è un po’ che ci penso, sarà crollata la borsa in apertura ed avrò perso un sacco di soldi? Oppure no? Se solo riuscissi a prendere il cellulare dalla tasca… ma… questo tedesco ciccione ha anche un odore di stantio… ufff devo fare il contorsionista… preso!

Somaro TradingProvo a connettermi, bene ci sono, vediamo tra le posizioni aperte… Come è possibile, nessuna? Ecco, lo sapevo, la borsa è crollata in apertura e tanti saluti al mio stop loss, ci avrò rimesso un sacco di soldi. Vediamo tra le posizioni chiuse quanto ho perso… come? Ho guadagnato 3-4 euro? Evviva! Ma allora la borsa è salita in apertura, ed ha agito il take profit!!! Meraviglia… quasi quasi festeggio offrendo il caffè a Carla e… cavolo! Ho saltato la fermata e devo tornare indietro!

Ciao Rocco, che sorpresa! Ero passata da te poco fa ma ancora non eri arrivato. Abbiamo fatto le ore piccole, ieri sera, vero? E come sta il tuo piccolo amico Ivan?

Penso di aver detto almeno 5 volte a Carla che il mio “piccolo” amico” è un bestione che pesa 27 Kg e che si chiama Igor, ma sapendo che non è affatto una svampita ormai ho capito che se la correggo non faccio altro che cadere nella sua trappola. Deve aver cambiato profumo, e la scollatura è quella delle occasioni migliori…

Ma smettila di chiamarmi Rocco, solo perché una volta stavo vedendo un video un po’ spinto che mi aveva mandato un mio amico del gruppo del calcetto, e poi era durante la pausa pranzo…

Carla scoppia in una fragorosa risata, mentre io sorrido un po’ forzatamente, questo argomento mi innervosisce sempre un po’, anche perché “un pò spinto” non rende giustizia al filmato in questione, che era degno di un cinema porno degli anni ottanta.

Somaro Trading

Nonostante il caffè sia stato come sempre molto gradito, il pensiero torna alla mia ultima operazione effettuata: cosa sarà successo, in dettaglio? Andiamo a controllare. La borsa oggi va benissimo, e il mio titolo ha fatto un balzo di oltre il 3% in apertura. Il problema è che sta continuando a salire, so che può ancora farlo, e di parecchio. Un peccato, avrei potuto guadagnare molto di più, ma perché poi ho messo un take profit così basso? La prossima volta devo fare più attenzione.

Per tutto il giorno aspetto un calo deciso del titolo per poterlo riacquistare, ma non sembra la giornata giusta. Decido che è il momento di cambiare cavallo, ho visto gli andamenti di alcuni titoli ed ho identificato alcune operazioni possibili. Certo, in questo caso ho un vantaggio rispetto all’acquisto di azioni tradizionali, posso anche “scommettere” sul deprezzamento del titolo, ed aprire delle posizioni “sell” piuttosto che “buy”. Consapevole di questo, decido di lanciarmi, prima della chiusura della borsa di Milano.

Sempre innamorato del tuo PC? Io oggi sono entrata presto e posso dedicarmi alla mia attività preferita… Buona serataaaaaa!

Carla non lo sa, ma non provo molta invidia, visto che la sua attività preferita è lo shopping. La cosa però mi fa meditare, quale delle mie attività potrei definire adesso come preferita? Un tempo non avrei avuto dubbi, adesso forse sto trascurando troppo i vecchi “interessi”…

Leggi anche: Somaro Trading – Prima puntata – Soddisfare i bisogni di Igor

La lezione di oggi in pillole:

  • L’alta volatilità, soprattutto in fase di apertura dei mercati, oltre a poter rendere vano lo “stop loss” può far rimpiangere un “take profit” troppo cautelativo. A volte la scelta può essere anche quella di impostare solamente lo “stop loss”, a patto di seguire con una certa costanza l’evoluzione del prezzo del titolo scelto per poter chiudere tempestivamente la posizione e non vanificare il guadagno accumulato.
  • A differenza del classico “acquisto di azioni”, ricorda che nel trading evoluto puoi aprire posizioni sia in acquisto che in vendita: si può quindi guadagnare anche dalla discesa dei valori dei titoli, cosa che può aumentare le opportunità, sempre se si è in grado di comprendere al meglio le possibili evoluzioni del mercato azionario.

<< puntata precedente                                                      puntata successiva >>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*