Nel panorama delle soluzioni per il money transfer non poteva mancare Azimo, con la sua offerta di servizi fruibili comodamente via app. La globalizzazione politica e culturale che ci ha investito in questi ultimi 20 anni ci ha obbligato infatti a cercare nuove soluzioni anche per la gestione delle nostre finanze. Nuove soluzioni a livello finanziario sono sorte accanto a quelle create dagli istituti di credito tradizionali: questo per dare la possibilità a chi ne ha la necessità di effettuare le proprie transazioni con comodità, magari riuscendo a risparmiare qualcosa rispetto alle tariffe ed alle commissioni che vengono applicate dalle banche tradizionali. Oltre  a questo aspetto, è diventato sempre più determinante nella scelta la possibilità di poter controllare i propri movimenti comodamente dal proprio dispositivo mobile, sia esso uno smartphone, un tablet od un pc. Ed è proprio di una di queste soluzioni che vogliamo parlare in questa nostra recensione: Azimo.

Azimo: la recensione

azimo: il logoPrima di iniziare a vedere le caratteristiche proprie di Azimo, diamo una breve definizione di questo tipo di soluzione finanziaria. Azimo non è altro che una soluzione di money transfer che consente di avere costi di commissione decisamente più competitivi rispetto a quelli delle banche tradizionali, con la comodità di poter gestire in maniera decisamente molto rapida il proprio account Azimo tramite una app. Azimo ci consente di poter trasferire denaro all’estero tramite bonifico bancario, swift o anche attraverso una semplice ricarica telefonica.

Come ci si registra ad Azimo?

Ma come ci si registra ad Azimo? Questa è la parte davvero più accattivante dell’offerta di Azimo: è possibile registrare il proprio account collegandosi al sito di riferimento inserendo un semplice indirizzo e-mail attivo, con un account Google od anche attraverso l’inserimento del proprio account Facebook, riducendo in questo modo notevolmente i tempi di registrazione.

Una volta completata la procedura di registrazione, si ha la possibilità di scaricare la app disponibile per IoS od Android e poter iniziare a gestire in maniera davvero rapida i trasferimenti di denaro verso paesi che utilizzano una valuta diversa da quella con cui si decide di ricaricare il proprio account Azimo.

Azimo: il mondo a portata di app

Senza dubbio la caratteristica più importante di Azimo è la possibilità di poter inviare denaro in circa 200 paesi al mondo ed in oltre 80 valute diverse. Diversi anche i modi in cui è possibile inviare denaro: ritiro contanti in oltre 250.000 punti al mondo, accredito nelle banche convenzionate che sono circa 20.000 o addirittura inviando i soldi direttamente a casa della persona a cui intendiamo inviare il denaro. Naturalmente tramite la app correlata al conto Azimo è possibile compiere tutte queste operazioni comodamente e in qualsiasi momento. Sono previste notifiche sonore (chiamate convenzionalmente “push”) che garantiscono un controllo continuo sui movimenti di saldo conto. Una curiosità: come cartina di tornasole per verificare l’efficienza e l’efficacia di una soluzione finanziaria, anche per Azimo abbiamo controllato i forum degli utenti per vedere che tipo di recensioni venivano lasciate da coloro che hanno già utilizzato questo tipo di soluzione. Su Trustpilot, piattaforma che confronta e verifica le varie soluzioni finanziarie, ci sono centinaia di migliaia di recensioni che attestano la bontà e l’effettiva efficacia di Azimo.

Azimo: i costi

azimo - la app per il money transferPassiamo adesso alla parte che più interessa molti lettori per qualsiasi recensione che riguarda i prodotti finanziari: i costi. Partiamo specificando immediatamente l’aspetto più importante di Azimo: l’apertura dell’account, il download della app e la gestione annuale è totalmente gratuita. Per quanto riguarda la definizione dei costi di commissione è davvero difficile tracciare un quadro preciso di essi; infatti viste le tantissime nazioni e valute supportate le commissioni sono diversissime tra loro. Per riuscire a capire a quali commissioni si va incontro basta collegarsi al sito o alla app di Azimo e simulare il trasferimento di denaro: inserire paese e valuta del committente oltre che naturalmente paese e valuta del destinatario per vedere istantaneamente che tipo di commissione è stata applicata.

Azimo: conclusioni

Possiamo concludere che senza dubbio Azimo offre una soluzione davvero molto conveniente e competitiva rispetto alle banche o agli operatori di money transfer tradizionali. Azimo è una soluzione perfetta per coloro che, trovandolsi all’estero, hanno necessità di inviare i soldi guadagnati al proprio paese di origine, facilitati anche dalle 10 lingue che supportato sito ed app. La politica sui costi e la comodità di poter operare tramite app sono gli elementi su cui Azimo punta per distinguersi nel panorama delle soluzioni di money transfer.

Speriamo che questa nostra recensione vi sia stata utile per capire se Azimo possa effettivamente costituire una soluzione da approfondire al fine di facilitare alcuni aspetti della vostra vita finanziaria.