Investire in Bitcoin conviene ancora?

Bitcoin

Investire in Bitcoin ….si può!

In questo momento storico in cui il trend del Bitcoin ha cambiato rotta, soprattutto dopo l’avvento nel mercato dei futures, molte persone si stanno domandando se è conveniente ancora investire in questa criptovaluta.

Come vi abbiamo detto spesso, nessuno ha la palla di vetro, nessuno potrà mai quindi essere in grado di dirvi con certezza cosa accadrà in futuro, quello che possiamo consigliarvi è però di cercare di sfruttare al meglio questo momento di pseudo stabilità (almeno nel valore) del Bitcoin.

Come  indicato nel nostro precedente articolo “Acquistare Bitcoin e criptovalute: meglio gli exchange o il trading on line?” esistono due diverse vie percorribili per investire nel Bitcoin, o più in generale nelle criptovalute:

  • CFD
  • EXCHANGE

Non esiste una via migliore, tutte e 2 presentano pregi e difetti. Molto dipende da quale strategia volete impiegare, dal tempo che avete a disposizione e su quale criptovaluta avete intenzione di investire.

Relativamente al Bitcoin proviamo a ragionare facendo esplicito riferimento a quanto sta accadendo nelle ultime settimane.

Osservando il grafico dell’andamento della quotazione del Bitcoin si nota che il suo valore, dopo il picco di 20K raggiunto a metà Dicembre ’17, oscilla stabilmente nella fascia 16-12K.

Le variazioni all’interno di tale intervallo, come avrete sicuramente notato, sono continue e spesso repentine.

Quindi, conviene in questo momento investire in Bitcoin?

La risposta dal nostro punto di vista è SI!

Come?

Cercando di guadagnare sfruttando proprio l’effetto “montagne russe”.

Come agire per poter sfruttare al meglio la situazione?

Il valore bel Bitcoin, come detto, si aggira stabilmente nell’intorno dei 14K (+- 2K), ammesso che siate disposti a depositare 1000 Euro su un Exchange, per vedere il vostro capitale raddoppiare il valore del Bitcoin dovrebbe superare i 30K (tenuto conto delle fees da pagare nel momento dell’acquisto della criptovaluta tramite Exchange).

La prima domanda quindi che dobbiamo porci è: “Arriverà a 30K?” e poi, “tra quanto tempo?”.

Immobilizzare per troppo tempo una discreta somma di denaro su un Exachange lo riteniamo non troppo conveniente, troppe incognite sulla stabilità di queste giovani società.

Il nostro consiglio è quindi il seguente:

Depositare 1000 euro su un Broker che permette di “scommetere” su porzioni di Bitcoin (ricordiamo che stiamo parlando di CFD) in modo da poter incidere sul margine disponibile per un valore non superiore al 15% del vostro capitale e cercando di guadagnare giornalmente sfruttando la volatilità della criptovaluta in questione.

Scommettendo un 15% massimo del valore depositato (nell’esempio 150 Euro) sarete facilmente in grado di assorbire le oscillazione in controtendenza alla vostra scommessa.

Ebbene sì, dovete tenere in considerazione anche questo aspetto quando si parla di CFD onde evitare di far scattare il margin call con la conseguente chiusura automatica della vostra posizione.

L’esperienza insegna che l’andamento del Bitcoin segue esattamente quello di una funzione sinusoidale, un’oscillazione negativa (nel caso in cui avessimo aperto una posizione long) deve spaventarci il giusto. Bisogna essere lucidi, aspettare e vedrete che il rialzo arriverà. Chiaramente anche in questo caso non vi è nessuna certezza, dovete studiare l’andamento, i livelli di supporto e resistenza e capire con freddezza (evitiamo sempre di commettere l’errore di agire di pancia) il momento in cui bisogna uscire. Qualche scommessa perdente fa parte del gioco.

Quanto si potrebbe guadagnare?

Entrando con posizioni long o short al momento giusto (picco minimo/massimo settimanale/mensile) non vi sarà difficile riuscire a portare a casa un minimo di 70/80 Euro al giorno!

Se volete provare potete farlo in tutta tranquillità utilizzando un conto demo offerto da uno dei seguenti Broker che abbiamo recensito. Non farti sfuggire l’occasione, inizia subito!

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuta se comprendi a pieno il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
 BrokerVotoLeggiVai
Plus500Plus5009>>>>
XMXM8.7>>>>
Markets.comMarkets.com8.6>>>>
iTrader.comiTrader.com7.4>>>>
BDSwissBDSwiss7.3>>>>
LibertexLibertex7.3>>>>
FxOroFxOro6.5>>>>
AinvestmentsAinvestments6.5>>>>
Trade.comTrade.com6.5>>>>
IQ OptionIQ Option6.5>>>>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*