…interessato alla criptovaluta Ripple? Ora è disponibile su eToro

Abbiamo un successore al trono delle criptovalute?

Cryptocurrency Ripple
eToro

SOCIAL NETWORK DI TRADING CON
FUNZIONE COPYTRADER

Voto 5.9/10
INFORMATIRICHIEDI

Ripple è l’ennesima cripto valuta che si propone come alternativa o successore del Bitcoin, basandosi sulla sua, presunta, maggiore affidabilità.

RippleInventata, ormai, nel 2013 e trattata nei mercati OTC (over the counter) con il codice XRP, Ripple è basata sul codice sorgente creato dalle menti di Jed McCaled e Christofer Larsen. Come tutte le criptovalute si basa su un sistema di connessioni tra computer (peer to peer), con la precisa idea di abbassare se non azzerare i costi di intermediazione bancaria che di solito gravano su ogni singola transazione. Anch’essa come il Bitcoin si muove in una rete decentralizzata di computer collegati su una rete aperta dedicata, non a caso Ripple indica sia la rete che la cripto valuta stessa.

…interessato alla criptovaluta Ripple? Ora è disponibile su eToro

EtoroGli amministratori puntano a far diventare Ripple una sorta di network per velocizzare le transazioni, prevedendo dei “gateway” per la riconversione della cripto valuta in monete tradizionali, utilizzando accordi con terzi soggetti esterni per riconvertire Ripple in monete “reali”, sfruttando cosi il sistema di blockchain per velocizzare e annullare i costi di transazione. Tutto questo dovrebbe essere completato mantenendo una maggiore centralità degli amministratori e centralizzazione delle informazioni rispetto al Bitcoin o all’Ethereum.

Per gli esterni o i generici utenti, non per gli amministratori, le transazioni effettuate non sono rintracciabili, perché a differenza delle altre criptovalute, non esistono i cosiddetti libri mastri delle transazioni, i cosiddetti “ledger”, tutto ciò per dare una maggiore centralità agli amministratori della rete, e per rendere più fluide e veloci le transazioni. Non a caso questa valuta è molto criticata dalla comunità informatica ed apprezzata dalle banche stesse, anche dalle banche centrali come quella inglese o giapponese che intendono assegnare al Ripple lo status di valuta legale, pensando inoltre ad utilizzare il suo network per lo scambio di valute.

Leggi anche: Che cos’è la funzione CopyTrader di eToro?

La sicurezza di Ripple

Anche Ripple come Bitcoin ha elevati standard di sicurezza digitale per evitare la creazione non autorizzata di nuove monete, la duplicazione o la falsificazione delle transazioni, attraverso un hash crittografico ed un meccanismo di convalida che, rispetto al Bitcoin, rende le operazioni più semplici e veloci, tracciando la storia di ogni singola moneta coniata digitalmente in modo da impedire frodi. Per ogni transazione è prevista una microscopica commissione: lo scopo è di ridurre il rischio di operazioni speculative. Ripple punta a costruire inoltre una piattaforma peer to peer destinata ai pagamenti.

Bitcoin vs Ripple
Ripple sarà il successore di Bitcoin??

Un’altra delle critiche che ha avuto negli ultimi tempi questa nuova criptovaluta, è stata la sua scarsa reperibilità, sebbene il suo Chief Executive Officer, Brad Garlinghouse, abbia dichiarato che ne sono state coniate 300 milioni al mese fin dalla sua creazione. Garlinghous ha annunciato un grossissimo programma di coniazione aumentando il numero di monete in circolazione immettendo nel sistema ben 55 miliardi di Ripple attraverso una “cassaforte a tempo”, che fornirà valuta al sistema con cadenza mensile, a partire da dicembre 2017 con un miliardo monete di nuove monete.

Il valore di Ripple

Grafico Ripple
Il valore del Ripple negli ultimi mesi

Attualmente il valore di mercato del Ripple è di 0,17 dollari americani e la capitalizzazione supera i 17 miliardi di dollari, il volume delle transazioni mensili raggiunge i 2,5 miliardi di dollari.

Il valore del XRP nel gennaio 2017 era di circa sei millesimi di dollaro: a fine giugno aveva raggiunto i 25 centesimi con una crescita di circa il 4000% raggiungendo il massimo storico di 41 centesimi a maggio. Negli ultimi mesi invece la moneta si è attestata intorno ai 17 centesimi, mostrando comunque una crescita significativa, facendo ben sperare per una ulteriore crescita per i prossimi anni.

Sicuramente questa criptovaluta è più nuova ed acerba rispetto al Bitcoin e all’Ethereum, ma può rappresentare un ottimo investimento di lungo periodo visto l’interesse suscitato soprattutto nel mondo delle banche.

Leggi anche: La nostra recensione imparziale su eToro

Questa cripto valuta è trattata sulla piattaforma del broker eToro

Nell’ambito della sempre crescente selezione di asset negoziabili, eToro ha recentemente annunciato che Ripple (XRP) è ora disponibile per il trading via CFD su questa piattaforma. Forse la criptovaluta più ampiamente negoziata, il Ripple è stato creato per consentire alle istituzioni finanziarie di scambiare valute diverse, cripto valute e altre forme di pagamento (ad esempio miglia frequent flyer). È già usato da molti marchi ben noti, come Bank of America e UBS, ed è quindi estremamente liquido e in continua domanda.

eToro ha fatto sapere che esiste un limite di investimento giornaliero per Ripple e che potrebbe essere periodicamente indisponibile per nuovi investimenti durante il giorno. La chiusura delle posizioni aperte sarà disponibile in qualsiasi momento.

eToro

SOCIAL NETWORK DI TRADING CON
FUNZIONE COPYTRADER

Voto 5.9/10
INFORMATIRICHIEDI
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuta se comprendi a pieno il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
 BrokerVotoLeggiVai
Plus500Plus5009>>>>
XMXM8.7>>>>
Markets.comMarkets.com8.6>>>>
iTrader.comiTrader.com7.4>>>>
BDSwissBDSwiss7.3>>>>
LibertexLibertex7.3>>>>
FxOroFxOro6.5>>>>
AinvestmentsAinvestments6.5>>>>
Trade.comTrade.com6.5>>>>
IQ OptionIQ Option6.5>>>>

Il trading in CFD comporta un rischio. Impiega solo il capitale che sei disposto a perdere. Le informazioni di cui sopra non sono consulenza in materia di investimenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*