Decolla il Bitcoin Cash (BCH)

bitcoin cash

La quarta criptovaluta per capitalizzazione di mercato, il Bitcoin Cash (BCH) con i suoi 23,4 miliardi di dollari, è stata artefice di un incredibile rally durante la scorsa settimana andando a guadagnare più dell’80% del suo valore iniziale. Un periodo bullish (= rialzista) per tutto il comparto delle criptovalute dove il Bitcoin ha preso quasi l’11%, l’Ethereum il 26% e Ripple quasi il 33%.

Cripto_23aprile

Nell’orario di stesura dell’articolo (23 Aprile alle 22:30 di sera) il Bitcoin Cash (BCH) vale 1372,03 dollari contro i 759 dollari del 16 Aprile allo stesso orario.

Bitcoin_Cash_23aprile

La causa del successo: il fork alle porte

Questa salita così decisa è legata, per fattori puramente speculativi, all’imminente fork che il 15 maggio prossimo vedrà come attore protagonista proprio il Bitcoin Cash (BCH) e che garantirà alla criptomoneta una maggiore scalabilità futura.

fork

Questo fork mira ad aumentare la potenza di elaborazione del Bitcoin Cash (BCH) sia tramite l’aumento della dimensione dei blocchi di transazioni che vengono portati da 8 a 32 MB e sia con l’implementazione del sistema degli Smart Contracts. Nascerà Bitcoin ABC, acronimo per Adjustable Blocksize Cap, che il sito della fondazione descrive come un’implementazione full node del protocollo Bitcoin Cash (BCH). In altre parole, se tutto procede senza intoppi, la nuova moneta creata dalla fork sostituirà completamente la vecchia moneta.

Per fare un confronto ricordiamo che la blockchain di Bitcoin ha blocchi con una capacità limitata a 1 MB. È evidente che se aumenta la capacità dei blocchi parallelamente aumenta il numero di transazioni e si velocizza il processo di validazione, che oggi per Bitcoin può richiedere anche qualche ora.

I processi di “biforcazione” (o fork), molto conosciuti nel mondo delle criptovalute, non sono altro che delle evoluzioni del codice originario di una determinata valuta virtuale. Nei processi di fork classici il cambiamento di codice spesso ha dato luogo a due effetti:

  • E’ stata generata una nuova e indipendente criptovaluta (con alla base il nuovo codice) che si è affiancata alla precedente che ha continuato il suo corso;
  • I possessori delle vecchie criptovalute, all’esatto istante in cui è nata la nuova moneta digitale, sono stati ricompensati con una quantità di quest’ultima di pari valori di quella già posseduta raddoppiando di fatto il contenuto del proprio portafoglio;

Ma nel caso dell’imminente fork di Bitcoin Cash (BCH) si assisterà quasi certamente ad una sostituzione di valuta che non vedrà ne la nascita di una nuova valuta parallela e ne il riconoscimento di eventuali bonus per per gli attuali possessori.

Una differenza sostanziale che però non ha modificato il modo di pensare degli investitori in criptovalute (soprattutto asiatici e principalmente dei mercati più caldi come quello del Giappone o della Corea del Sud) che vedono nell’evento una possibilità di guadagno imperdibile e che stanno investendo molto in Bitcoin Cash (BCH).

Ed ancora su Bitcoin Cash (BCH)

L’imminente fork di Bitcoin Cash (BCH) è sicuramente la causa principale che sta alimentando questa salita incontrollata del valore ma non è l’unico evento che in questi ultimi giorni sta premiando la criptovaluta che nacque il 1 Agosto del 2017 da un hard fork con l’imperatrice delle monete digitali: il Bitcoin.

Il 15 aprile è stato lanciato in alpha testing, Memo, un social network on-chain in grado di registrare e archiviare i dati sulla blockchain utilizzando singoli indirizzi e chiavi BCH. E sempre la scorsa settimana Bitpay, ,

bitpay

La scorsa settimana Bitpay ha aggiunto il supporto per Bitcoin Cash (BCH) sulla loro App disponibile per sistemi iOS e Android. Bitpay è una piattaforma rivoluzionaria nel settore finanziario che offre all’utente la facilità di effettuare transazioni di pagamento più veloci, con protocolli di sicurezza di fascia alta e utilizzando oltre 150 valute (tra cui diverse criptovalute).

Dove può arrivare il valore di Bitcoin Cash (BCH)?

Sebbene l’attuale ascesa potrebbe sembrare speculativa e di breve termine, in risposta alla lunga depressione dei prezzi di inizio 2018, secondo molti esperti del settore non è un azzardo pronosticare che il Bitcoin Cash (BCH) sia destinato a crescere ancoro per portarsi intorno all’area dei 3.000 dollari, ovvero in prossimità dei massimi storici registrati a dicembre 2017.

Bitcoin Cash (BCH) è la criptovaluta più calda in questo momento per più motivi di quanto si possa immaginare. Ha il vantaggio di avere commissioni di transazione più basse e tempi di transazione più rapidi rispetto al fratello maggiore: il Bitcoin.

Chi vincerà questa lotta fratricida per raggiungere lo scettro di prima criptovaluta al mondo? In quanto tempo potremo acclamare definitivamente il vincitore tra le due valute digitali? … Sono solo alcune delle domande che gli investitori oggi si pongono e per le quali tutti vorrebbero conoscere la risposta.

Markets.com, il broker consigliato da MrBanca per investire in Bitcoin Cash (BCH)

Sai che puoi investire sui bitcoin cash con uno dei broker consigliati da Mr Banca? Markets.com (clicca qui per la recensione)

Markets bitcoin cash


TRADING TOOLS +
Conto pratica gratuito

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI

Investi subito in Bitcoin cash con Markets.com.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*