CySEC emana nuove direttive: addio a tutti i bonus sul Forex?

Buone notizie in arrivo da Cipro

Bonus

La Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec) è l’organo di vigilanza cipriota che controlla la maggior parte dei Broker che operano Forex, Opzioni Binarie e CFD nel mercato europeo. Attraverso le nuove direttive emanate che tendono ad uniformarsi a ciò che è stabilito dall’ESMA (l’autorità di vigilanza europea sui mercati e gli strumenti finanziari), si vuole limitare l’uso di leve finanziare eccessive, ma soprattutto impedire la corresponsione di bonus promozionali da parte dei brokers che operano in Europa. Tale eliminazione si pensa che possa tutelare maggiormente l’investitore, evitando così di indirizzarlo verso obbiettivi inaccettabili posti dalla società che offre servizi di Forex.

Bonus Forex, cambiamenti in arrivo

BonusCi si aspetta che tutte le società registrate a Cipro ma operanti in Europa abbiano preso, o prenderanno a breve, misure volte ad adeguarsi alle direttive ESMA e ribadite dal CySEC. Le compagnie secondo l’autorità finanziaria di Cipro devono sempre agire per tutelare gli interessi dei propri clienti e non esporli a rischi eccessivi per fargli ottenere dei bonus.

La leva diventa più “leggera”

L’altra novità interessa l’offerta di leva finanziaria. La CySEC ha ammonito quei brokers che offrono leve finanziarie eccessivamente elevate in quanto espongono i loro clienti a un rischio eccessivo e non fanno il loro interesse, il limite per tali aziende viene impostato su un rapporto di leva finanziaria massimo fino 1:50. Tale novità non è però vincolante in quanto i clienti possono richiedere l’innalzamento di tale tetto, ma solamente a seguito di avere testato l’adeguatezza dello stesso a fare trading, attraverso un questionario.

Prelievi più veloci

L’ultima novità riguarda i saldi di cassa positivi, l’autorità cipriota ha imposto l’elaborazione della richiesta di prelievo nel giorno stesso in cui viene fatta la richiesta, al massimo al giorno successivo in caso di richieste pervenute fuori dall’orario lavorativo.

Leggi anche: Neteller, Skrill, Paypal: come depositare e prelevare sui siti di trading online

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*