Nel corso degli ultimi anni i risparmiatori hanno cercato sempre nuove soluzioni per rendere, in maniera più o meno decisi, fruttiferi i propri risparmi ricorrendo molto spesso a prodotti come il conto deposito per riuscire nel proprio intento. Affianco alle offerte degli istituti di credito più importanti, grazie all’evoluzione sempre più determinante delle offerte finanziarie on line, sono comparse le offerte di piccoli istituti di credito che molte volte suscitano più fiducia nei risparmiatori.
Ed è proprio di una di queste soluzioni che vogliamo parlare oggi di un prodotto messo sul mercato dalla Banca Valsabbina: Conto deposito Twist.

La recensione su Conto deposito Twist

Prima di andare a scoprire tutte le caratteristiche del conto deposito Twist, facciamo un breve viaggio nella storia di Banca Valsabbina con lo scopo di capire a chi stiamo affidando i nostri risparmi.
La Banca Valsabbina nasce circa 120 anni fa a Brescia ed ha avuto come ruolo principale quello di interlocutore del territorio per lo sviluppo socio economico. Senza dubbio le caratteristiche che hanno reso vincente la formula proposta da Banca Valsabbina è la struttura organizzativa e decisionale molto snella, consentendo ai clienti di poter operare in maniera veloce e rapida. Banca Valsabbina conta circa 70 filiali divise in circa tre regioni (50 sportelli solo in provincia di Brescia e le altre divise nelle province di Milano, Verona, Vicenza, Padova, Trento, Monza e Brianza, Bergamo), 570 dipendenti, circa 39.000 soci, masse gestite per circa 7 miliardi di euro ed un patrimonio solido di circa 380.000.000€.

Conto deposito Twist : come attivarlo

Per meglio capire come funziona il Conto deposito Twist occorre innanzitutto spiegare come si apre il Conto Twist, vale a dire il conto corrente di supporto necessario per tutte le altre operazioni bancarie offerte. Ovviamente il conto corrente Twist può essere aperto anche in maniera autonoma ed usato indipendentemente dall’apertura del conto deposito Twist o da qualsiasi altro prodotto offerto.
Per aprire un conto corrente Twist basterà collegarsi al sito di riferimento della banca e compilare il form preimpostato, inserendo i propri dati personali ed i propri documenti di identità. Una volta convalidato il conto dopo qualche giorno di attesa sarà possibile operare in tutta autonomia sia tramite la app che sulla home del sito internet.

Conto deposito Twist:  i vantaggi

Conto deposito Twist

Qualche cenno in più sulla app di riferimento del conto corrente Twist: scaricabile sia in versione IoS che Android, è possibile tenere sotto controllo i propri movimenti bancari sia in uscita che in entrata, inviare e ricevere bonifici, creare una propria rubrica di clienti, pagare le proprie utenze e tante altre funzionalità. Sono totalmente gratuiti per i possessori del conto corrente Twist il canone annuo di tenuta conto, bonifici, le comunicazioni on line, il servizio Smart Alert, l’home banking, la domiciliazione SDD; sono illimitate le operazioni consentite ed è pari a 0 l’imposta di bollo per giacenze sul conto inferiori a 5000 euro.

Abbinata al conto corrente Twist c’è anche la possibilità di richiedere l’emissione di una carta di debito, così da rendere ancora più fruibili i servizi offerti. Occorre precisare che non sono previsti costi di emissione, così come sono completamente gratuiti i pagamenti in euro effettuati tramite Pos ed i prelevamenti in euro presso un qualsiasi ATM. Gratuito anche il canone annuo per la carta di debito associato al conto corrente Twist.
Importante sottolineare come la carta di debito associata al conto Twist utilizzi il sistema Secure Code, per rendere ancora più sicuri i propri acquisti.

 

Conto deposito Twist: i tassi d’interesse

Arriviamo al prodotto al centro della nostra recensione, vale a dire il conto deposito Twist. E’ possibile infatti vincolare una determinata somma di denaro per un predeterminato periodo di tempo a fronte di un determinato tasso

Conto deposito Twistdi interesse riconosciuto dalla banca. Proviamo ad elencare qualche caratteristica peculiare del conto deposito Twist. Innanzitutto è opportuno specificare che non sono previsti costi di apertura del conto deposito Twist. L’importo minimo vincolabile è di 10.000€, la liquidazione degli interessi è mensile per vincoli fino a 24 mesi e trimestrali per vincoli superiori. Il tasso offerto per vincoli fino a 6 mesi è dell’1% per un importo vincolato di minimo 50.000 mentre per l’importo minimo di 10.000 sono offerti i seguenti tassi:

  • 1,05% lordo per 12 mesi;
  • 1,10% lordo per 18 mesi;
  • 1,30% lordo per 24 mesi;
  • 2,25% lordo per 36 mesi;
  • 2,50% lordo per 46 e 60 mesi.

La nota negativa del conto deposito Twist è che per estinzioni anticipate sono pari allo 0%, al netto delle imposte applicate.

Il conto deposito Twist ha quindi molte caratteristiche che potrebbero renderla una soluzione adatta alle esigenze di chi è alla ricerca di un prodotto innovativo, sicuro e con costi contenuti.