Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei Conti Depositi che i vari istituti di credito on line e tradizionali offrono a quei risparmiatori che vogliono veder crescere i propri soldi. In questo articolo andiamo a sviscerare tutte quelle che sono le caratteristiche del Conto Deposito Ibl Banca.

Ibl Banca è un istituto di credito italiano, capofila dell’omonimo gruppo. Le sue origini partono dal lontano 1927, con una trasformazione in banca nel 2004 e in gruppo bancario nel 2008. Il gruppo nell’insieme occupa circa 570 dipendenti in circa 50 filiali, con un’età media davvero molto bassa per quel che riguarda i dipendenti (38 anni circa).

Il core business di Ibl è rappresentato principalmente dalla concessione del finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio e i principali prodotti sono Rata Bassotta e SaldarateIbl per quel che riguarda i finanziamenti stessi e ContoSuIbl per il Conto Deposito.

Concentriamoci su quest’ultimo prodotto, il Conto Deposito.

il Conto Deposito si divide in due tipologie:  il ContoSuIbl Libero e il ContoSuIbl Vincolato.

ContoSuIbl Libero

ContoSuIbl Libero si caratterizza soprattutto per la libertà di gestione delle somme depositate, con degli ottimi tassi di rendimento. Naturalmente questo tipo di Conto Deposito è ottimale per chi vuole avere massima disponibilità possibile sulla propria liquidità.

ContoSuIbl Libero garantisce il tasso annuo lordo promozionale dello 0,75% fino al 31/12/2018 per importi fino a un milione di euro, per clienti che aprono il proprio conto deposito tra il 01/06/2018 e il 31/12/2018. ContoSuIbl Libero da la possibilità di garantire anche solo una parte del proprio capitale  per 3,6,12,18,24 o 36 mesi ed avere ovviamente ancora più interessi. ContoSuIbl Libero garantisce una maggiore tutela rispetto ad altri prodotti di investimenti come possono essere azioni, obbligazioni, pronti contro termine o polizze strutturate perché viene garantito dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD), l’istituzione costituita per garantire i depositanti delle Banche Italiane. Basti considerare che il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi garantisce per legge fino a 100.000€ per ogni depositante.

Queste le caratteristiche del ContoSuIbl Libero:

  • SEMPLICE: è possibile aprirlo in pochi minuti;
  • GRATUITO: non prevede nessuna spesa per apertura, gestione, chiusura conto e canone mensile;
  • NESSUN VINCOLO: non si hanno vincoli per quanto riguarda il tempo e il limite di rendimento;
  • CONVENIENTE: Tasso promozionale lordo dello 0,75% fino al 31/12/2018 per un importo massimo di 1 milione di euro, per i conti aperti tra il 01/06/2018 e il 31/12/2018;
  • INTERNET BANKING: si può gestire il proprio conto Ibl comodamente seduti da casa grazie anche alle più avanzate tecnologie in termini di sicurezza;
  • SICURO: visto che come detto è protetto dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) fino ad un massimo di 100.000€ per ogni depositante.

Come da nostra abitudine proviamo a fare un esempio dei rendimenti di questo tipo di Conto Deposito; proviamo a versare 10.000€ di capitale e andiamolo a ritirare dopo 24 mesi da deposito. Ci verrà applicato un tasso lordo dello 0,75€ sull’intera somma che ci garantirà al termine del periodo 150€ di interessi lordi (che al netto fanno 110€).

ContoSuIbl Vincolato

L’altra proposta che Ibl Banca offre ai propri clienti riguarda il ContoSuIbl Vincolato che permette di ottenere un alto rendimento sulle somme depositate. Il conto vincolato, così come quello libero, può essere aperto comodamente on line senza nessun tipo di spesa, decidendo di vincolare le somme depositate calibrando la propria scadenza in base alle esigenze personali.

Una particolarità del Conto Deposito Ibl Banca è che le sue tipologie di conto (ContoSuIbl Vincolato e ContoSuIbl Libero) sono collegate!

Infatti ContoSuIbl Vincolato è collegato a ContoSuIbl  Libero: al termine del periodo che il cliente sceglie autonomamente, le somme versate e gli interessi maturati vengono versati sul ContoSuIbl Libero e tornano ovviamente nella disponibilità del titolare che conseguentemente sceglie se vincolarli nuovamente o farli restare sul ContoSuIbl Libero.

Andiamo adesso ad analizzare a quanto ammontano le percentuali di rendimento su questo tipo di Conto Deposito offerto da Ibl Banca:

  • 0,85% per somme vincolate a 3 mesi;
  • 1,00% per somme vincolate a 6 mesi;
  • 1,15% per somme vincolate a 12 mesi;
  • 1,25% per somme vincolate a 18 mesi;
  • 1,30% per somme vincolate a 24 mesi.

Inoltre c’è la possibilità di optare per l’opzione ContoSuIbl Vincolato con Cedola Trimestrale, incassando cioè gli interessi maturati ogni tre mesi, con la possibilità di vincolare la somme investita fino a 36 mesi con interessi ancora più alti del ContoSuIbl Vincolato standard.

Proviamo a fare anche in questo caso degli esempi concreti:

  • 1,00% per somme vincolate a 3 mesi;
  • 1,15% per somme vincolate a 12 mesi;
  • 1,25% per somme vincolate a 18 mesi;
  • 1,30% per somme vincolate a 24 mesi;
  • 1,35% per somme vincolate a 36 mesi.

Queste le caratteristiche principali del ContoSuIbl Vincolato offerto da Ibl Banca:

  • REDDITIVITA’: visti gli interessi garantiti molto interessanti sulle somme depositate;
  • NESSUN COSTO: nessuna spesa per apertura, gestione e chiusura conto;
  • LIBERTA’: il cliente può gestire i propri flussi finanziari in massima libertà;
  • SEMPLICITA’ DI GESTIONE: si può attivare facilmente dalla propria Internet Banking;
  • SICURO: come il ContoSuIbl Libero, è garantito dal Fondo Interbancario di Tutela Depositi per un massimo di 100.000€ per cliente;

A queste si aggiungono le caratteristiche peculiari del ContoSuIbl Vincolato con Cedola Trimestrale:

  • Liquidazione Trimestrale degli Interessi;
  • Ancora più flessibilità nella scelta del vincolo.

Proviamo a versare i nostri soliti 10.000€ e vediamo che destinandoli al ContoSuIbl Vincolato per 24 mesi avremo un tasso lordo dell’1,3% che ci garantirà un interesse lordo alla scadenza del periodo di vincolo di 260€ (che al netto arriveranno a 192€).

Non c’è che dire; senza dubbio Ibl Banca offre decisamente degli ottimi prodotti per quei risparmiatori che vogliono veder fruttare le proprie risorse in denaro magari eccedenti in quel momento e provare a ricavarci qualcosa. Continuate a seguire i nostri consigli per sapervi meglio districare in questo tortuoso mondo dei Conto Deposito.