Come spesso abbiamo detto su alcune recensioni simili a quella che stiamo scrivendo in questo momento, in questo determinato periodo storico è diventato sempre più difficile sapersi districare nel tortuoso mondo dei conti deposito, visto che questo tipo di soluzione e di investimento per le famiglie è diventato sempre più conveniente.

Ma come bisogna scegliere il conto deposito più adatto alla nostre esigenze? Quali sono le caratteristiche principali dove soffermarsi?

In risposta alle precedenti domande oggi vogliamo focalizzare la nostra attenzione su una di queste proposte di conto deposito, andandone a scandagliare tutte le caratteristiche e peculiarità, vale a dire il conto deposito Banca Privata Leasing.

Banca Privata Leasing Mrbanca

La storia di Banca Privata Leasing

Prima di andare a vedere nello specifico cos’è il conto deposito Banca Privata Leasing, andiamo a fare un breve cenno sulla storia di questo istituto di credito, anche per andare a capire a chi stiamo affidando i nostri risparmi.
Banca Privata Leasing nasce nel 1987 in Emilia Romagna e nasce come dice il nome stesso, la prerogativa di una società di leasing al servizio di un tessuto economico ed imprenditoriale da banca privata leasingsempre florido come quello emiliano romagnolo. Una rapidissima evoluzione tecnologica, associata ad una sapiente politica di marketing, ha permesso a Banca Privata Leasing di espandere la propria attività oltre i confini regionali e grazie ad una struttura di home banking davvero innovativa, di diventare accessibile anche a potenziali clienti lontani fisicamente.
Dal punto di vista della solidità economica della banca, fattispecie che a noi interessa in maniera determinante, ci preme puntare il faro su due caratteristiche a nostro avviso molto importanti;

innanzitutto il conto deposito Banca Privata Leasing aderisce al fondo di tutela interbancario fino a depositi per un valore di 100.000€ ed in secondo luogo Banca Privata Leasing ha un CET1 Ratio (un parametro assegnato dalla BCE che valuta la solidità economica e finanziaria degli istituti di credito) pari a circa il 16%, praticamente il doppio rispetto all’8% che il valore medio di riferimento.

Conto deposito Banca Privata Leasing: come aprire un conto di deposito

Dopo aver capito che i nostri soldi sono in mani sicure, entriamo nel merito del conto deposito Banca Privata Leasing, andando a vedere innanzitutto in che modo è possibile aprirlo.

Per aprire il conto deposito Banca Privata Leasing occorre tenere a portata di mano semplicemente un documento di identità valido (carta d’identità, patente di guida o passaporto), il numero di conto corrente d’appoggio ed il proprio codice fiscale.
E’ bene ricordare che nel caso si intenda aprire un conto intestato a più persone occorrerà avere i documenti di entrambi i cointestatari così come è necessario essere residenti in Italia.
Una volta che si è completata la procedura di registrazione occorrerà inviare il modulo firmato tramite PEC oppure tramite Posta Raccomandata, con l’obbligo che quest’ultima sia firmata digitalmente tramite apposito dispositivo. Occorre prestare molta attenzione a questo passaggio perché in caso di assenza di firma digitale, anche se inviata tramite PEC, la documentazione non avrà alcun valore per l’apertura del conto deposito Banca Privata Leasing. Insieme all’invio dei documenti, occorrerà allegare la ricevuta di un bonifico di riconoscimento partito dal conto d’appoggio verso il conto deposito.

Leggi anche: Come si confrontano i conti correnti?

Conto deposito Banca Privata Leasing: le condizioni contrattuali

Quali sono i costi per aprire un conto deposito Banca Privata Leasing?

Le spese di apertura, di chiusura e di gestione del conto sono totalmente gratuiti mentre per l’imposta di bollo viene calcolato uno 0,20% su base trimestrale. Anche la liquidazione degli interessi a credito a cadenza trimestrale. In fase di apertura il versamento minimo da effettuare è di 100,00€, l’importo minimo vincolabile è di 1000,00€ mentre quello massimo di 1.000.000€.

 PrestitoVotoLeggiVai
CompassCompass8/10RecensioneRichiedi
FindomesticFindomestic8/10RecensioneRichiedi
AgosAgos7.5/10RecensioneRichiedi
PrestitòPrestitò7/10RecensioneRichiedi
FinatelFinatel6.5/10RecensioneRichiedi
AliPrestitoAliPrestito6.5/10RecensioneRichiedi
PrometeoPrometeo6/10RecensioneRichiedi

Conto deposito Banca Privata Leasing: molte opzioni disponibili

banca privata leasing Vediamo adesso le varie opzioni di conto deposito Banca Privata Leasing, con l’istituto di credito che da nomi diversi ai vari prodotti in base alla durata del vincolo e, naturalmente, al tasso di interesse riconosciuto.
Un ulteriore vantaggio che permette di poter scegliere in tranquillità l’opzione di conto più idonea alle proprie esigenze. Vediamo i dettagli:

 

Il primo è il conto deposito Flash con vincoli fino a 6 mesi ed un tasso di interesse pari all’1,10%.

Il secondo è il conto deposito Fast con vincolo fino a 12 mesi ed un tasso di interesse pari all’1,25%.

Il terzo è il conto deposito Smart con vincolo fino a 24 mesi ed un tasso di interesse pari all’1,40%.

Il quarto è il conto deposito Best con vincolo fino a 36 mesi ed un tasso di interesse pari all’1,60%.

Il quinto e ultimo è il conto deposito Comfort con vincolo fino a 48 mesi (unico ad avere interessi liquidati semestralmente) con un tasso di interesse pari al 3%.

Per chi richiede di svincolare la somma prima della scadenza del vincolo verranno riconosciuti gli interessi maturati fino a quel momento, senza nessun tipo di penale a carico.

Conto deposito Banca Privata Leasing: conclusioni

Senza dubbio può essere un’ ottima soluzione per chi vuole vedere crescere, in maniera più o meno importante i propri risparmi senza grandi rischi anche se questo prodotto potrebbe essere poco appetibile per chi ancora non ha grande dimestichezza con le home banking, visto che Banca Privata Leasing ha ancora poche filiali fisiche sul territorio.