Carrefour Banca è la prima succursale al di fuori del territorio francese del gruppo Carrefour Banque. Ad essa anche il primato di essere il primo istituto bancario della grande distribuzione, con l’aggiunta e il pregio di essere aperto anche nei week end e in orario continuato.

Carrefour Banque SA France fonda la sua solidità e affidabilità sulla proprietà che è divisa tra il 61% di proprietà di Carrefour e il 39% di proprietà del gruppo Bnp Personal Finance France.

Molto vario anche il portafoglio di prodotti che Carrefour Banca mette a disposizione dei propri potenziali clienti; Prestiti personali, carte di credito internazionali, una accurata selezione di polizze assicurative in partnership con molte compagnie a copertura dei prodotti finanziari che prevedono carte di credito e prestiti di vario genere, ed ovviamente i piccoli finanziamenti per l’acquisto di beni non alimentari all’interno dei punti vendita Carrefour sparsi su tutto il territorio italiano.

Giusto per dare qualche numero e qualche cenno storico sulla presenza del gruppo Carrefour in Italia, possiamo dire che il primo punto vendita fu istituito a Carugate, in provincia di Milano grazie ad una collaborazione con Standa, nel 1972 e da allora il gruppo può vantare in Italia ben 1072 punti vendita. Noi però vogliamo puntare la nostra attenzione su quella che è la proposta per i Prestiti Personali proposti da Carrefour Banca, soggetto decisamente giovane che può dare sicuramente un ventaglio di opportunità ai privati che hanno bisogno di qualche tipo di prestito per realizzare i propri progetti.

Carrefour Banca con il suo Prestito Personale concede l’opportunità di chiedere un finanziamento massimo di 30.000 euro per la realizzazione di progetti personali che necessitano di un importante esborso economico come ad esempio la ristrutturazione di casa, l’acquisto di una nuova automobile o di un mezzo aziendale, l’acquisto di un nuovo elettrodomestico, un viaggio o il progetto di un matrimonio. L’offerta è destinata a chi possiede un contratto di lavoro (con la presentazione in sede di richiesta della busta paga), chi è un lavoratore autonomo (presentando la Dichiarazione dei redditi dell’anno precedente) o chi è pensionato (presentando il cedolino della pensione). Altra condizione imprescindibile è quella che il soggetto richiedente sia residente in Italia. I tempi di erogazione sono relativamente brevi e sono vincolati alla ricezione da parte di Carrefour Banca, oltre che dei documenti già citati, anche di carta d’identità e codice fiscale, modulo per la cura dei dati personali e il contratto firmato.

Una volta ricevuta la richiesta di finanziamento, Carrefour Banca effettuerà una valutazione preventiva, il cui esito verrà comunicato tramite mail all’interessato. Se l’esito risultasse positivo Carrefour Banca chiederà al cliente di completare la registrazione e l’invio di ulteriori documenti, richiesti tramite una procedura on line. In seguito il finanziamento verrà erogato tramite bonifico su conto corrente bancario e la prima rata paga dopo 30 giorni, a seguito di conferma scritta di accettazione da parte di Carrefour Banca.

Ma quali tassi vengono applicati e quanto andremo a pagare di Tan e Taeg? Abbiamo provato a fare noi un preventivo al posto di voi lettori per poter meglio rendere l’idea di quello che Carrefour Banca propone. Abbiamo provato a simulare un finanziamento di 30.000 euro (il massimo consentito da Carrefour Banca) pagabile in 120 rate (vale a dire 10 anni, anche in questo caso il massimo tempo concesso dall’istituto per il rimborso del debito). Non abbiamo inserito polizze assicurative sul prestito aggiuntive. Per dovere di cronaca è giusto informarvi che sarebbero state del 3,87% sulla rata mensile per i prestiti fino a 36 mesi, del 6,45% per i prestiti fino a 60 mesi e del 9,47% della rata su prestiti di durata superiore ai 60 mesi.

Questi sono i dati riepilogativi del prestito che noi di Mr. Banca abbiamo ottenuto simulando il prestito di 30.000€ rimborsabili in 120 rate mensili:

  • RATA MENSILE 388,09€ (complessiva di spese mensili)
  • IMPORTO FINANZIATO 30.000€ (complessivi di 500€ di spese di istruttoria)
  • IMPORTO EROGATO 30.000€
  • TAN (Tasso Annuo Netto) 8,50% (fisso nel tempo)
  • TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) 9,85%
  • TOTALE DA RIMBORSARE 45.815

Senza dubbio questo prospetto può esservi utile per valutare quelle che sono le condizioni e i tassi applicati da Carrefour Banca ma per onestà dobbiamo comunque ricordarvi che i tassi, così come le spese di istruttoria, vengono calcolati su quella che è la richiesta del cliente; per intenderci ad una richiesta di prestito più alta e a più lunga durata corrisponde un tasso più alto. Noi abbiamo provato a darvi un quadro di quella che può essere la maggior richiesta che è possibile effettuare a questo istituto ma vi consigliamo di calibrare sempre il tutto su quelle che sono le vostre specifiche e personali esigenze.

 PrestitoVotoLeggiVai
CompassCompass8/10RecensioneRichiedi
FindomesticFindomestic8/10RecensioneRichiedi
AgosAgos7.5/10RecensioneRichiedi
PrestitòPrestitò7/10RecensioneRichiedi
FinatelFinatel6.5/10RecensioneRichiedi
AliPrestitoAliPrestito6.5/10RecensioneRichiedi
PrometeoPrometeo6/10RecensioneRichiedi