Calendario economico settimanale: focus 17 – 21 giugno 2019

Quali sono gli eventi economici e i dati statistici da monitorare? La settimana dal 17 al 21 giugno 2019 è ricchissima di fatti macroeconomici che devono essere seguiti attentamente dai trader e dagli investitori prima di implementare una strategia ad hoc.

Calendario economico settimanale: focus 17 – 21 giugno 2019

Carta e penna, procediamo con ordine e analizziamo i principali market mover da segnare nella propria organizer. Ecco il calendario economico dal 17 al 21 giugno 2019, offerto da Mr Banca!

Principali fatti della settimana

  • Particolare attesa per la giornata del 18 giugno con la pubblicazione dei dati relativi all’IPP (Indice dei Prezzi di Produzione) (Annuale) in Germania.

Calendario economico di lunedì 17 giugno 2019

Zona Euro

Zona Euro – Indice del costo della manodopera (Annuale)

Orario: 11:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: XM
XMMeccanismo di impatto: Eurostat pubblicherà il dato relativo all’Indice del Costo della manodopera, il quale misura lo scostamento nel prezzo medio della manodopera.
Tale indice fornisce una valida indicazione sui trend dell’inflazione e sui costi della produzione nel corso del primo trimestre del corrente anno.
Dati superiori al previsto devono essere interpretati come positivi per la moneta unica.
Periodo di riferimento: I trimestre 2019
Dato attuale: 2,3%
Dato previsto: 2,7%
Dato precedente: 2,5%

Trump

Stati Uniti – Indice NAHB del mercato immobiliare residenziale

Orario: 16:00
Valuta di riferimento: Dollaro (USD)
Broker: FxOro
FxOro - OpinioniMeccanismo di impatto: la National Association of Home Builders (NAHB) pubblicherà l’Housing Market Index (HMI) che registra le vendite di case monofamiliari e le attese di future nuove edificazioni. Un dato superiore a 50 indica che le prospettive dei costruttori nei confronti del mercato real estate negli Stati Uniti d’America sono positive.
Periodo di riferimento: giugno 2019
Dato attuale: 66
Dato previsto: 64
Dato precedente: 63

Leggi anche: Recensione XM

Calendario economico di martedì 16 giugno 2019

Germania

Germania – IPP (Indice dei Prezzi di Produzione) (Annuale)

Orario: 08:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Ainvestments
AinvestmentsMeccanismo di impatto: Destatis pubblicherà il Core Producer Price Index, PPI, il quale misura il trend dei prezzi di vendita praticati dai produttori nazionali di beni e servizi.
Tale indicatore inflazionistico viene calcolato tenendo conto di 3 aree produttive relative alle commodity, all’industria ed al ciclo di lavorazione.
Dati superiori del PPI rispetto a quanto previsto devono essere interpretati come rialzisti per la moneta unica.
Periodo di riferimento: maggio 2019
Dato attuale: 2,5%
Dato previsto: 2,4%
Dato precedente: 2,4%

Europe its about working together

Zona Euro – Indice principali prezzi al consumo (Annuale)

Orario: 11:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: IQ Option
IQ OptionMeccanismo di impatto: Eurostat pubblicherà l’indice dei prezzi principali al consumo (Consumer Price Index, CPI) che misura il trend valoriale del prezzo di beni e servizi, acquistati dai consumatori, esclusi gli alimentari.
Il CPI è un indicatore fondamentale per misurare le variazioni nei trend relativi agli acquisti e all’inflazione. Valori superiori al previsto devono essere interpretati come positivi per la moneta unica.
Periodo di riferimento: maggio 2019
Dato attuale: 0,8%
Dato previsto: 1%
Dato precedente: 1,3%

Leggi anche: Recensione FxOro

Calendario economico di mercoledì 19 giugno

Economia italiana

Italia – Saldo della bilancia commerciale

Orario: 10:00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Markets.com
Recensione Markets.comMeccanismo di impatto: ISTAT pubblicherà l’indice italiano della bilancia commerciale che misura la differenza di valore tra le esportazioni e le importazioni.
Le importazioni forniscono un’indicazione della domanda interna, mentre le esportazioni si riflettono sulla crescita economica italiana dato che gli stranieri devono acquistare la moneta unica per pagare i beni.
Per questo, dati superiori al previsto devono essere interpretati come rialzisti per la moneta unica.
Periodo di riferimento: aprile 2019
Dato attuale: 4,625B
Dato previsto: 4,240B
Dato precedente: 3,238B

Brexit

Gran Bretagna – IPC (Indice dei Prezzi al Consumo) (Annuale)

Orario: 10:30
Valuta di riferimento: Sterlina (GBP)
Broker: Libertex
LibertexMeccanismo di impatto: l’Office for National Statistics pubblicherà l’Indice dei Prezzi al Consumo (IPC) che misura i cambiamenti nei prezzi di beni e servizi dal punto di vista del consumatore.
Un dato più elevato del previsto deve essere interpretato come segnale positivo per la sterlina britannica (GBP).
Periodo di riferimento: maggio 2019
Dato attuale: 2,1%
Dato previsto: 2,2%
Dato precedente: 1,9%

Leggi anche: Recensione Ainvestments

Calendario economico di giovedì 20 giugno 2019

BCE

Zona Euro – Rapporto mensile della BCE

Orario: 10.00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: Trade.com
Trade.comMeccanismo di impatto: il Report mensile della BCE (Banca Centrale Europea) fornisce mensilmente informazioni sulle prospettive di crescita, sulle tendenze al risparmio, sugli interessi praticati dai mercati monetari e su altri interessanti topic di interesse macroeconomico da tenere in considerazione prima di assumere una decisione di investimento.
Periodo di riferimento: —
Dato attuale: —
Dato previsto: —
Dato precedente: —

Leggi anche: Recensione IQ Option

Calendario economico di venerdì 21 giugno 2019

Made in Italy

Zona Euro – Indice PMI manifatturiero

Orario: 10.00
Valuta di riferimento: Euro (EUR)
Broker: BDSwiss
BDSwissMeccanismo di impatto: Markit Economics pubblicherà l’Indice dei responsabili degli acquisti di servizi (Purchasing Managers’ Index) che misura il livello di attività dei responsabili degli acquisti nel settore manifatturiero. Qualsiasi dato superiore al 50 indica un’espansione.
Periodo di riferimento: giugno 2019
Dato attuale: 47,7
Dato previsto: 47,7
Dato precedente: 47,7

UK

Gran Bretagna – Prestiti netti al settore pubblico

Orario: 10:30
Valuta di riferimento: Sterlina (GBP)
Broker: XM
XMMeccanismo di impatto: l’indice Public Sector Net Borrowing della Gran Bretagna misura le “entrate meno uscite”, ovvero la differenza di valore tra la spesa pubblica e il reddito nel corso del mese in esame.
Periodo di riferimento: maggio 2019
Dato attuale: —
Dato previsto: 5,10B
Dato precedente: 4,97B

Leggi anche: Recensione Markets.com

Non hai ancora un conto di trading di CFD? Ecco i broker recensiti e consigliati da Mr Banca


TRADING TOOLS +
Conto pratica gratuito

Voto: 8.6/10
INFORMATIRICHIEDI
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuta se comprendi a pieno il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.
 BrokerVotoLeggiVai
Plus500Plus5009>>>>
XMXM8.7>>>>
Markets.comMarkets.com8.6>>>>
iTrader.comiTrader.com7.4>>>>
BDSwissBDSwiss7.3>>>>
LibertexLibertex7.3>>>>
FxOroFxOro6.5>>>>
AinvestmentsAinvestments6.5>>>>
Trade.comTrade.com6.5>>>>
IQ OptionIQ Option6.5>>>>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*